?

Log in

No account? Create an account
 
 
10 September 2013 @ 05:32 pm
Hai in mente quando a settembre....?  
Mi andrebbe di scrivere tante cattiverie, ma sto imparando l'arte del 'accumula e poi manda a fanculo' che si rivela essere un buon antidoto.

1. Chi l'avrebbe mai detto che sarei tornata a scrivere su un blog?
In fondo io volevo sempre scrivere qualcosa - ammetto pubblicamente senza orgoglio, ma in assoluta normalità che: scrivevo fanfiction a 16 anni e ne scrivevo parecchie (per la maggiore spinte). Tutta colpa del fandom di House MD (sia maledetto - in maniera positiva - David Shore, che tra l'altro tempo addietro creò una serie tv degna d'attenzione e che mi ritrovo a guardare in questi giorni). Ero quella che oggi definirei una bimbominchia.
Scrivevo di House e Cuddy che scopavano in continuazione e sì, mi son anche creata una reputazione grazie a tutto ciò (ce ne sono di tracce su internet, eccome!).
In ogni caso, scrivevo e non è che abbia smesso, anzi vorrei scrivere e far sì che quello che voglio mettere nero su bianco sia più qualcosa di concreto e degno della mia fantasia, ma ho purtroppo assimilato 1/4 di pigrizia americana e quella prevale la maggior parte del tempo.
Il mio quarto di mentalità araba/aramaica invece mi permette di essere scettica su chiunque e lasciare tracce di acido dove cammino. L'altra metà di mentalità svizzera, invece, mi permette di essere razionale, ragionevole ed essere il più neutrale possibile.
Sia ringraziato il fato per tutto ciò: dalla Svizzera del Medioriente alla Svizzera dell'Occidente, insomma.

2. In questi giorni stavo seguendo una serie tv che avevo smesso di guardare perché avevo cominciato a lavorare, e che quindi non avrei avuto più tempo per seguire.
Non che ora abbia tempo tra le ricerche di lavoro ed altro, ma in ogni caso ho l'opportunità di seguire. Però sfiga vuole che quella serie non la riesca a trovare su internet, non trovo né torrent né altro. L'anno scorso a NY non ci ho pensato, quindi non mi è nemmeno passato per la testa che una volta tornata - oltre a non trovare lavoro - avrei avuto tempo per riappassionarmi alla serie stessa.
Volevo solo evidenziare il fatto che David Shore non era male già ai tempi ed il suo metodo "telefilmistico" è assolutamente riconoscibile e la sua genialità nel riciclare gli attori di 'Family Law (in tribunale con Lynn)' nel telefilm House Medical Division è da far notare.
Mi prende il telefilm, perché ha delle trame che piacciono e catturano l'attenzione ed è un vero peccato che sia fatto soltanto di 4 stagioni.

3. Parlo anche di questa stagione...cioè del fatto che l'estate abbia levato le tende troppo presto ed ingiustamente. Ingiustamente perché l'estate è arrivata tremendamente in ritardo quest'anno (a maggio 2013 pioveva ancora ed io, come il resto del genere umano, vestivo in maniera più invernale che primaverile od estiva).
In questi giorni vedo le foglie cadere ed ho un po' di nostalgia..forse perché cresco e sono quasi vicina ai 23 anni. Già, 23 anni e non ho un lavoro. Mi ricordo le grandi aspettative che mi facevo dall'America. Quando ero lì, nella mia testa decidevo già cosa e come fare una volta tornata.
Eppure non mi ricordavo di quanto piccolo fosse tutto qui e di quanto la Svizzera stessa, il paese che tutti bramano di poter visitare ed in cui vogliono vivere, mi mettesse dei muri davanti. So che vanno spaccati quei muri, ma non è evidente per chi ha speso 3 anni di apprendistato in 6 mesi a NY - tra l'altro, quella città era la più cara al mondo.
So solo che alla fine, quando sono tornata, a parte il grigiore ed il silenzio del suolo svizzero, sono dovuta sotterrarmi per diverse settimane.

Tornando alla stagione, mi sento un po' malinconica ma solo perché le cose belle mi sono accadute proprio a fine estate. Ho conosciuto diverse persone, ho re-incontrato un amico che non si ricordava nemmeno più di me, perché l'avevo incontrato una sola volta quando avevo 12 o 13 anni e lui 14 (credo) - e mi ricordo d'aver detto all'amica che avevamo in comune, che avevo una cotta pazzesca per lui ma lasciai cadere la cosa perché lei mi disse che avevo poche possibilità con lui. Vabbeh, a 12/13 anni cosa si vuol capire di rapporti...
Poi quest'estate ho anche provato il sapore dolce e frizzante dell'uscita notturna che l'ultima volta che ho assagiato era a NY l'anno scorso (quindi nel 2012).
Mi sento così perché un po' la stagione autunnale mi ricorda la saga di Harry Potter, insomma la scuola per Harry cominciava nel mese di settembre, quindi in autunno.
Mentalmente collego il tempo che percepisco qui a quello della saga e non so come riesco a fare questo collegamento. Forse per via degli odori e del vento. Del fatto che il sole anziché tramontare ad una tarda ora ed illuminarmi il corridoio, ora illumini soltanto il salotto e alle 20 è già buio.
Sento l'autunno nelle vene più di quanto possa immaginare.
Però dentro al mio cuore, sento anche il sole e l'estate che non vogliono andarsene. Sento che non vogliono lasciare strada al freddo e al vento. Sento che il caldo vuole tenere i nostri cuori belli caldi e darci l'incredibile illusione che in realtà l'estate non se ne va mai.
Voglio crederci, voglio credere che l'estate non sia finita.

4. Ho rincominciato coro. So che non avrei dovuto perché sono la persona più scostante, ma siccome cantare mi aiuta più di quanto si possa credere, ho deciso di provarci.
Voglio provarci questa volta e continuare a cantare. E poi così facendo, do forma ai miei progetti musicali. Insomma, tornare soprana dopo 2 anni non è evidente.
Soprattutto se si ha fumato.
Sì non è stata una mossa furba quella delle sigarette, ma ero nervosa e a NY sono riuscita a perdere la testa grazie ai miei genitori (sì anche a distanza mi faccio influenzare), quindi ho aiutato contribuendo all'inquinamento della città per almeno 3 mesi. ....E poi dicono che non sono una brava persona.

Durante l'estate (questa, del 2013) ho lavoricchiato, di conseguenza sono riuscita a non tenere sempre e solo 50 centesimi sul mio conto corrente bancario ed ora ho soldi a sufficienza per comprarmi un microfono serio. Ed era anche ora, perché rincominciare con il coro era solo la prima mossa. Sono sicura che riuscirò a fare qualcosa - forse poco ma almeno sarà qualcosa - per la fine dell'anno. Sempre meglio che niente.

Voglio provare a costruire qualcosa anche se ho capito che stare seduta 8 ore dietro ad una scrivania non fanno per me..insomma sono segretaria in casa, ma il mio lato burocratico termina lì.

p.s. della settimana della moda non me ne frega un emerito cazzo, detto onestamente. Anche se sono una grandissima fan di Dior e poche altre marche di classe.
 
 
Current Location: Hogwarts
Current Mood: melancholymelancholy
Current Music: Aquarius - Within Temptation